Il counselor accompagna l’individuo nella ricerca delle sue risorse interiori utilizzando l’ascolto, il colloquio e la relazione come strumenti di lavoro.

Il servizio è rivolto a persone che per età o altre difficoltà (limiti ambientali, personali, patologie invalidanti) siano impossibilitati a recarsi in sede, includendo altresì i care-giver impegnati nell’accudimento.

A seguito della richiesta presso la segreteria IPSE, il professionista si recherà al domicilio per un colloquio conoscitivo.

Il percorso di counseling si articolerà in una serie di colloqui presso il domicilio del richiedente.

Gli obiettivi :

-aumentare il benessere individuale

-offrire supporto in situazioni di solitudine e/o malattia

-favorire lo sviluppo e la riscoperta di risorse personali utili ad affrontare momenti di criticità

-incentivare il miglioramento delle capacità relazionali

L’esperienza della condivisione aiuta i partecipanti a rendersi conto che la sofferenza non deve necessariamente essere permanente, ma può essere superata.

La partecipazione ai gruppi è libera e fondata sull’attento rispetto della riservatezza.

Attraverso il counseling è possibile accompagnare chi ha vissuto  l’esperienza del lutto verso la consapevolezza che l’autenticità, la chiarezza e il saluto finale si possono raggiungere anche vivendo la sofferenza dell’addio e  integrare l’idea della separazione e della perdita nella normale visione della vita, così da poter accrescere la possibilità di elaborare meno dolorosamente il lutto.

Il gruppo sarà condotto da una coppia di counselor nella sede IPSE di Somma Lombardo – Viale Maspero 13b

Vengono proposti gruppi di max 8 persone con cicli di 8 incontri con cadenza quindicinale .

2014 © Copyright - IPSE Istituto Psicologico Europeo PIVA: 12272630158

Foto di: 123RF