4

Facciamo frequente ricorso a simulazioni, a role playing. A spettacolarizzazioni. Privilegiamo l’interattività. E soprattutto, nel progettare la nostra formazione, teniamo conto delle esigenze presenti dei ragazzi. Non promettiamo loro una meta, se questa non è correlata in essi ad una sensazione di benessere immediato. In questo modo, li motiviamo.

Come abbiamo fatto nel laboratorio per la formazione alla sicurezza stradale, realizzato per il CISCOD e il Ministero per l’Istruzione l’Università e la Ricerca. O come è stato nell’esperienza di teatro-formazione “Faccia a faccia”.

Faccia a faccia autovalutazione e colloquio di lavoro

Faccia a faccia versione open source

Lo sport: una strada da seguire

Guidare non è un gioco ma uno sport e lo sport è un gioco con le regole

La più spericolata campagna sulla sicurezza stradale che abbiate mai sperimentato

Formazione per gli studenti delle superiori con contenuti speciali per i docenti.

guarda il video

News

Il progetto “Non aspettando Godot – laboratorio di narrazione e spettacolo teatrale sul vissuto di persone con malattie croniche intestinali” ha ricevuto il primo premio nella categoria Patient Support Program del concorso “Eccellenze dell’informazione scientifica e centralità del paziente”. Il premio, patrocinato dalla Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri, valorizza i…

2014 © Copyright - IPSE Istituto Psicologico Europeo PIVA: 12272630158

Foto di: 123RF