Minotto Martina – psicologa

    Iscritta alla Sezione A dell’Albo degli Psicologi della Lombardia, nr. 18942.

    Ha conseguito la Laurea in Psicologia Clinica, dello Sviluppo e Neuropsicologia presso l’Università degli Studi di Milano Bicocca nel marzo 2015 e l’abilitazione all’esercizio della professione, presso lo stesso ateneo, nel settembre 2016 dopo aver svolto il tirocinio abilitante in parte presso il Servizio di Neuropsicologia di un Ospedale del territorio e in parte presso una Comunità ad Alta Protezione per il trattamento della Schizofrenia e le Sindromi correlate, dei Disturbi dell’Umore, di Disturbi d’Ansia e dei Disturbi della Personalità.  

    In seguito ha concluso un Master di II livello in Psicodiagnostica Clinica e Forense presso LRPsicologia ed è dal 2019 iscritta alla scuola ASIPSE di Milano di Psicoterapia Comportamentale e Cognitiva.

    Dal 2016 collabora come consulente psicologa presso una Comunità ad Alta Protezione per il trattamento della Schizofrenia e le Sindromi correlate, dei Disturbi dell’Umore, di Disturbi d’Ansia e dei Disturbi della Personalità e presso un Centro Diurno che ospita pazienti affetti da patologia psichiatrica. 

    Parallelamente svolge l’attività libero professionale presso Ipse, Istituto Psicologico Europeo, nelle sedi di Varese e Somma Lombardo. 

    Dal 2016 collabora con alcuni centri polispecialistici del territorio dove effettua valutazioni neuropsicologiche del decadimento cognitivo e percorsi di stimolazione cognitiva. 

    Dal 2019 è membro di un’equipe di cure palliative che si occupa di fornire interventi domiciliari multidisciplinari, nel suo caso specifico colloqui di supporto psicologico, al domicilio di pazienti affetti da patologia oncologica con prognosi infausta. 

    Saltuariamente esercita come Consulente Tecnico di Parte nel ruolo di ausiliario testista.